Exhibit: Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni | Forcella

By 30 settembre 2015 News No Comments

Per il circuito di Fotografia 2015 – Festival Internazionale di Roma, 001 presenta FORCELLA di Jean-Marc Caimi e Valentina Piccinni.

– PRESENTAZIONE LIBRO E MOSTRA –

VERNISSAGE 09|10|2015
ore 19:00
via pisoniano, 9 Roma

Interverranno insieme agli autori, Maria Teresa Salvati, autrice dell’introduzione al libro e l’editore Tommaso Parrillo (Kitty Kiwi)

Si ringrazia per le stampe il CSF Adams

 

fotografiafestival.it

————————–————————–————————–——–

FORCELLA è l’archetipo di Napoli. Conficcata nelle viscere della città, è nota per essere la roccaforte delle gang camorristiche tra le più violente e sanguinarie del paese. Qui il tempo è sospeso in un’epoca indefinita, un presente continuo che ha trattenuto il fiato dal dopoguerra ad oggi. La volontà che muove l’intero lavoro è quella di raccontare la quotidianità di questa gente che, come diceva Pasolini rischiano di “estinguersi, restando fino all’ultimo napoletani, cioè irripetibili, irriducibili, incorruttibili”.

————————–————————–————————–——–

JEAN-MARC CAIMI E VALENTINA PICCINNI iniziano la loro collaborazione nel 2013. Fotografi freelance per l’agenzia statunitene Redux Pictures, si occupano principalmente di documentare tematiche contemporanee seguendo parallelamente una fotografia più intima e personale. I loro lavori sono regolarmente pubblicati sui media internazionali come Time, Newsweek, the Sunday Times, Der Spiegel, Cicero, Taz, Týžde, Internazionale, il Venerdì, CNN, Aljazeera e molti altri. il duo ha pubblicato, negli ultimi due anni, tre libri: “Daily bread” (t&g publishing), lavoro esibito nel 2014 in Giappone
(Reminders stronghold gallery), Svezia (Vasli Souza gallery) e Italia (interzone galleria), “Same Tense” (witty kiwi books) e “Forcella” (witty kiwi books). fra i loro lavori più recenti una serie di storie sul conflitto nella regione del Donbass, in Ucraina, (tra cui “War Dreams”sarà esibito in India durante il Delhi Photo festival), reportages sulle conseguenze dell’inquinamento nella aree contaminate in italia, i pellegrinaggi religiosi nell’era di Papa Francesco, la rivoluzione di Maidan (lavoro esibito nel 2014 a Malmö e Hannover per il “Lumix festival for young photojournalism”, e vincitore di molteplici menzioni speciali al Nppa best of photojournalism).
Caimi e Piccinni hanno tenuto diversi workshop in Italia e in Giappone.

caimipiccinni.com